Terrazzo di copertura - San Giorgio a Cremano (NA)

I sistemi Triflex sono stati scelti da Arkis, impresa appaltatrice del progetto, per impermeabilizzare il terrazzo di copertura di un edificio in cemento armato, adibito ad abitazione civile, situato nella città di San Giorgio a Cremano (NA). Per la dislocazione dell’immobile e l’impatto del clima locale, era richiesto l’impiego di un sistema in grado di prevenire il surriscaldamento della copertura.
La terrazza dell’edificio di San Giorgio a Cremano, soggetto a problemi di infiltrazione, era stato in origine rivestito con piastrelle in cotto. Lo smantellamento delle stesse, per il ripristino dell’impermeabilizzazione, avrebbe richiesto un intervento oneroso e troppo lungo a livello di tempo. 
Arkis, dopo avere appurato che per risolvere il problema non era necessario rimuovere il pavimento in cotto, si è avvalsa di Triflex per i numerosi vantaggi offerti dai sistemi nella posa a freddo sulle coperture piane: dalla velocità di posa alla possibilità di impermeabilizzare anche i dettagli più complessi, senza rimuovere il rivestimento esistente. 

Impermeabilizzazione della terrazza senza rimuovere il rivestimento esistente 
Il sistema utilizzato per l’intervento di impermeabilizzazione è Triflex BTS-P, un sistema resistente a usura, sviluppato espressamente per balconi, portici e terrazze su tetto soggetti a sollecitazioni meccaniche puntuali massime. 
Con i componenti del sistema, Triflex ProTerra e Triflex ProFloor, l'impermeabilizzante armato con tessuto non tessuto, utilizzato su tutta la superficie, protegge gli elementi costruttivi portanti in modo sicuro e duraturo. Triflex BTS-P è a base di polimetilmetacrilato (PMMA) a reazione rapida ed è in grado di sopportare sollecitazioni meccaniche elevate. Le diverse possibilità di spargimento garantiscono un'efficace resistenza allo scivolamento e un appoggio sicuro, con buona pulibilità. I vantaggi garantiti dall’utilizzo di Triflex BTS-P sono numerosi, basti citare la possibilità di posa senza la rimozione delle piastrelle preesistenti, che comporterebbe un lavoro molto più impegnativo ed invasivo. Il risultato finale dona comunque al terrazzo un “effetto piastrella”, grazie all’utilizzo del sistema Triflex Creative Design, disponibile in molti colori. 
Grazie ai disegni che si possono realizzare sulla superficie, è possibile creare delle fughe che sembrano reali, come quelle delle piastrelle, ma in realtà non lo sono: così viene garantita l’impermeabilizzazione continua, prevenendo i problemi tipici delle classiche piastrelle. 

Impermeabilizzazione con colori chiari per il comfort interno in climi caldi 
La terrazza di San Giorgio a Cremano, esposta completamente al sole, con il cotto o rivestimenti di colore scuro era soggetta a surriscaldamento causando una riduzione del comfort interno nell’edificio. Per motivi estetici e di protezione dell’abitazione, la committenza ha scelto un colore azzurro chiaro, quasi bianco, in grado di riflettere le radiazioni luminose, respingendo l’energia e il calore. Il colore prescelto porta un innegabile beneficio ad un edificio situato in un comune italiano nel quale le temperature, specialmente nei mesi estivi, sono molto elevate.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy